COORD. ADRIANO AMATO

MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU

Riflettiamo sulla Gestione delle Autostrade

Non c’è giorno in cui oramai non ci tocca dire che la politica sia ridotta a tifo calcistico.

Oggi la partita si gioca fra pro e contro Benetton. Assurdità, fuori da ogni logica, pura ideologia e pura propaganda che poco c’entrano con quello che è successo a Genova. Premettiamo… Continua a leggere

DIALOGO TRA UN RAZZISTA E UN ANTIRAZZISTA

A: Hai sentito Salvini?  dice che non c’è nessuna emergenza razzista. Non conosce vergogna.

B: Ho sentito, ma scusa, quale sarebbe questa emergenza razzista?

A: Come quale sarebbe? Non vedi che escalation di azioni razziste?

B: Io vedo un’escalation di articoli di giornale non di fatti, quelli ci sono sempre… Continua a leggere

Caro Matteo, ti scrivo

Caro Matteo era un po’ che non ti scrivevo, torno a farlo in un momento che è veramente critico, non solo per te, non solo per noi, ma per l’intero paese.

Io potrei mettermi qui a elencare gli errori che hai fatto, dire “Renzi ha fatto degli errori” ormai… Continua a leggere

NOTIZIE DAL MONDO – Cap. 6

YEMEN:

La coalizione saudita-emiratina ha attaccato gli Houti nel nord-ovest, a Sa’dah. Nei combattimenti è stata danneggiata un’importante struttura idrica, 10.500 persone non hanno più accesso all’acqua. Attaccare gli impianti idrici è uno dei tanti crimini di guerra che si compiono in Yemen. Si calcola che, dall’inizio della guerra,… Continua a leggere

PROSSIMA FERMATA: IDLIB

Nel maggio 2017, ad Astana, Iran, Russia e Turchia erano giunte a un accordo: in Siria venivano create delle aree di de-escalation.

Le zone di de-escalation non erano altro che zone controllate dai ribelli che i siriani non riuscivano a riconquistare. Chi vi scrive ha sempre pensato che la… Continua a leggere

NOI TUTTI, PECORE AL SEGUITO DEI POTENTI

Non se ne può più, amici miei, a volte viene veramente la voglia di dirvi, nteregghepiù. D’altronde come voi direte a me.

Lasciatemi per una volta (per oggi) sfogare, senza censure.

Trovo veramente insopportabile che tutti e dico tutti, si lascino trasportare dal torrente il cui percorso è segnato… Continua a leggere

WILAYAT KHORASAN – LE TESTE DELL’IDRA

Afghanistan, 25 gennaio 2015, l’ISIS dichiara ufficialmente la nascita di una nuova “Provincia”, situata a cavaliere tra le frontiere di Afghanistan e Pakistan: il Wilayat Khorasan.
I combattenti del W.Khorasan inizialmente provengono da alcune formazioni jahdiste pakistane che hanno giurato fedeltà ad Abu Bakr Al-Baghdadi.… Continua a leggere

LO SCANDALO È LUI – non la segretaria

No amici miei, non si può confondere la scelta di rimanere onesti con il buonismo, la scelta di essere coerenti. Rimanere onesti non è porgere l’altra guancia.

Lo sappiamo tutti, e noi lo diciamo e lo urliamo  forse da molto prima degli altri che questi farabutti hanno preso i voti… Continua a leggere

NOTIZIE DAL MONDO – CAP. 5

 

SIRIA

Prosegue l’offensiva a sud-sud ovest del Paese. Nawa, una città di 100.000 abitanti che non si è arresa ai Russi, sta subendo in questo momento un bombardamento punitivo “alla siriana”. Nell’ultima fornitura di vietnam si era detto che il nome da segnarsi in agenda era Quneitra, la… Continua a leggere

Perché Salvini ha vinto e l’Italia ha perso

Non ho dubbi, con pochi meriti, anzi nessuno, ma hai vinto. Hai soggiogato il paese intero.

Sei riuscito a far parlare delle tue farneticazioni, tutta l’Italia, tutti i giornali, tutte le trasmissioni televisive. Non esistono più altri temi, né in tv né sui social, o si parla di te o… Continua a leggere

Commento sulla situazione attuale del Pd.

Pensavo che il passato fosse passato – invece no, c’è ancora chi (giustamente, siamo un Paese libero e una democrazia) ritiene che il passato sia la soluzione. Condivisibile, per carità. Non per me personalmente però. Non mi ritengo parte dell’élite, né tantomeno ricca, oppure bigotta. Sono una ragazza di 24… Continua a leggere

NOTIZIE DAL MONDO – cap. 4

SIRIA:

Daraa, la spallata. Senza farla troppo lunga, sembrerebbe che nel governatorato di Daraa la Siria stia vincendo. Alcuni gruppi di ribelli, pare 11, non si sono arresi, nei quartieri di Daraa in mano agli insorti non si capisce se l’accordo di resa negoziato dai Russi con i ribelli sia… Continua a leggere

ULTIMI TWEET

Segui @politecait su Twitter.

ARCHIVIO ARTICOLI

agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031