COORD. ADRIANO AMATO

MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU

NOI TUTTI, PECORE AL SEGUITO DEI POTENTI

Non se ne può più, amici miei, a volte viene veramente la voglia di dirvi, nteregghepiù. D’altronde come voi direte a me.

Lasciatemi per una volta (per oggi) sfogare, senza censure.

Trovo veramente insopportabile che tutti e dico tutti, si lascino trasportare dal torrente il cui percorso è segnato… Continua a leggere

WILAYAT KHORASAN – LE TESTE DELL’IDRA

Afghanistan, 25 gennaio 2015, l’ISIS dichiara ufficialmente la nascita di una nuova “Provincia”, situata a cavaliere tra le frontiere di Afghanistan e Pakistan: il Wilayat Khorasan.
I combattenti del W.Khorasan inizialmente provengono da alcune formazioni jahdiste pakistane che hanno giurato fedeltà ad Abu Bakr Al-Baghdadi.… Continua a leggere

LO SCANDALO È LUI – non la segretaria

No amici miei, non si può confondere la scelta di rimanere onesti con il buonismo, la scelta di essere coerenti. Rimanere onesti non è porgere l’altra guancia.

Lo sappiamo tutti, e noi lo diciamo e lo urliamo  forse da molto prima degli altri che questi farabutti hanno preso i voti… Continua a leggere

NOTIZIE DAL MONDO – CAP. 5

 

SIRIA

Prosegue l’offensiva a sud-sud ovest del Paese. Nawa, una città di 100.000 abitanti che non si è arresa ai Russi, sta subendo in questo momento un bombardamento punitivo “alla siriana”. Nell’ultima fornitura di vietnam si era detto che il nome da segnarsi in agenda era Quneitra, la… Continua a leggere

Perché Salvini ha vinto e l’Italia ha perso

Non ho dubbi, con pochi meriti, anzi nessuno, ma hai vinto. Hai soggiogato il paese intero.

Sei riuscito a far parlare delle tue farneticazioni, tutta l’Italia, tutti i giornali, tutte le trasmissioni televisive. Non esistono più altri temi, né in tv né sui social, o si parla di te o… Continua a leggere

Commento sulla situazione attuale del Pd.

Pensavo che il passato fosse passato – invece no, c’è ancora chi (giustamente, siamo un Paese libero e una democrazia) ritiene che il passato sia la soluzione. Condivisibile, per carità. Non per me personalmente però. Non mi ritengo parte dell’élite, né tantomeno ricca, oppure bigotta. Sono una ragazza di 24… Continua a leggere

NOTIZIE DAL MONDO – cap. 4

SIRIA:

Daraa, la spallata. Senza farla troppo lunga, sembrerebbe che nel governatorato di Daraa la Siria stia vincendo. Alcuni gruppi di ribelli, pare 11, non si sono arresi, nei quartieri di Daraa in mano agli insorti non si capisce se l’accordo di resa negoziato dai Russi con i ribelli sia… Continua a leggere

Nuove misure del governo contro il gioco: paliativi ?

Milletrecento euro l’anno è la cifra che ognuno di noi spende nel gioco. Escluse schedine varie.

Per fare una battuta direi che se il gioco d’azzardo fosse inserito nel paniere dell’Istat, il numero delle persone in povertà assoluta crollerebbe drasticamente. Questa è una battuta, ma nella realtà invece possiamo pensare… Continua a leggere

LO STATO TUAREG – VIETNAM DI SABBIA

Partiamo da una notizia di cronaca, una delegazione del Comando Interforze dell’Esercito Italiano doveva andare a Gath (Libia sud-ovest- confine con l’Algeria), pochi giorni fa. L’idea è di organizzare un centro di controllo a Gath che coordini 5 punti di osservazione sui confini sud della Libia, lì dove passano i… Continua a leggere

TUTTI CONTRO L’OCCUPAZIONE

Non c’è molto da dire, può sembrare una battuta, ma guardate i fatti puri e crudi.

DECRETO DIGNITÀ – Non c’è una sola riga che non spinga le aziende fuori dall’Italia, che le costringa a non rinnovare contratti a termine, che incentivi nuove imprese e nuovo lavoro.

LEGGE FORNERO: … Continua a leggere

Notizie dal mondo – Cap. 3

Oggi forniamo solo Viet-nam siriano. Dunque: l’attacco siriano contro la provincia, o la zona, di Daraa prosegue. Le persone che fuggono sono passate da circa 50.000 e circa 200.000 in pochi giorni. Queste persone disperate si sono accampate a sud, a ridosso della frontiera Giordana,  e a sud-ovest, a ridosso… Continua a leggere

LA “PORCATA” DEL DECRETO DIGNITÀ AL CAPOLINEA

Ne avevamo già parlato, in qualche modo l’avevamo previsto, ma questi sono veramente imprevedibili, riescono sempre a superare la tua immaginazione di persona che si aspetta solo il peggio da loro. Scusateci se abbiamo usato un aggettivo che una classe politica ha inventato nella scorsa legislatura per commentare qualsiasi provvedimento… Continua a leggere