MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU

PERPLESSITÀ SULLO IUS SOLI

Premetto, questo post non vuole entrare nel merito della legge.

Sostanzialmente non ho nulla da dire e aggiungo che non avrei nulla da dire nemmeno su una Ius Soli secca, all’americana per intenderci.

Comunque non posso non farmi alcune domande. Credo che chiunque sia dotato di senso della realtà, sappia bene quanto questa legge sia divisiva, quante perplessità ma anche avversità trovi nell’opinione pubblica.

Credo peraltro ci si renda conto che gli ultimi episodi di terrorismo di matrice islamica abbiano fatto metabolizzare persino ai più duri di comprendonio, che non sono di certo i profughi il nostro pericolo.

Solo che questo cambio di tendenza ha anche puntato i riflettori proprio sui cittadini veri e propri ma di origini, a volte lontane, di paesi di religione islamica.

Ripeto, non entro nel merito, non giustifico nessuno, sto solo cercando di fotografare una situazione, la quale ci piaccia o no vede il momento meno propizio per approvare questa legge.

Se fossi ingenuo mi chiederei perché non sia stata discussa in momenti più tranquilli, tipo governo Monti, governo Letta. Non lo sono a sufficienza, quindi non me lo chiedo.

Non posso però fare a meno di chiedermi per quale strano motivo sia stata portata in Parlamento proprio a cavallo delle due tornate elettorali amministrative. Mi piacerebbe che qualcuno me lo spiegasse.

Il bello poi è che mi è anche toccato sentire alcuni illustri commentatori dire che questa legge è un pasticcio ma il Pd la porta al voto in questo momento per puri motivi elettorali.

Certo, raccontatevi favole. Come non sapeste che da quel 2% della sinistra pura, il Pd non prende un voto, perché quando il Pd fa leggi sui diritti, sono atti dovuti e comunque si poteva fare meglio. Questa è la facciata, sempre rappresentata, la realtà è che l’odio verso il Pd usurpatore di poltrone prevale sui diritti dei cittadini.

Di fatto, assieme a nemmeno un voto guadagnato a sinistra, il Pd rischia di perderne una montagna nell’area maggiore dell’elettorato, quella incolore.

Riflessione tra me e me, non mi aspetto risposte.

Se hai trovato interessante questo articolo, clicca su una pubblicità a caso, a te non costerà nulla a noi ci aiuterà a investire in ricerca

2 risposte a PERPLESSITÀ SULLO IUS SOLI

  • Se non ti aspetti risposte.. non ti scrivo niente. dico solo con parole “povere” che c’è chi vuole che l’Italianita non venga “mescolata,” e chi non gli frega niente! Punto.

  • ADRIANO AMATO

    Nadio, la prima ipotesi non corrisponde al mio pensiero, ma non per questo tolgo il saluto a chi la pensa diversamente da me. Però voglio dire, la prima frase del post dovrebbe essere abbastanza chiara: non voglio entrare nel merito della legge.
    Io ho semplicemente posto una domanda ai miei amici del Pd, per sollecitare il loro interesse su un fatto abbastanza chiaro: chi ha deciso di discutere la legge proprio in questo periodo ha posizionato una trappola al Pd che potrebbe procurargli una bella perdita di ballottaggi.

ULTIMI POST

MINNITI SI CANDIDA ALLA SEGRETERIA PD

Sono ormai mesi che il mondo renziano è in fermento, che parla di congresso, mentre Renzi non ne parla, che …
Leggi Tutto

No, Leu non va derisa, però …

Oggi un post mi ha fatto molto riflettere. Diceva che nessuno, del Pd o comunque di orientamento di centrosinistra, dovrebbe …
Leggi Tutto

PENSIONI, CHE FREGATURA …

La questione pensione rappresenta l’ennesimo esempio di come ci sia un’enorme differenza tra le promesse false e/o demagogiche e la …
Leggi Tutto

Gozi: “serve un nuovo movimento politico”

dobbiamo promuovere un nuovo movimento, aperto a tutti coloro che condividono senso dell’urgenza e nuova direzione, non chiedendo cosa hanno …
Leggi Tutto
NOTIZIE DAL MONDO

NOTIZIE DAL MONDO – Cap. 13

SE ANKARA DÀ UNA MANO ALL’ISIS… SIRIA: due mesi fa circa le forze curde (SDF) appoggiate dalla coalizione a guida …
Leggi Tutto
/
ARCHIVIO ARTICOLI
giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
GLI ARTICOLI PIÙ GETTONATI
  • Come un libro può aver causato il disastro italiano
    Chi sono questi due? Semplicemente due giornalisti che nel 2007 scrissero un libro entrato nella storia: LA CASTA. In teoria Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo non hanno alcuna colpa. In pratica sì, si portano sulle spalle una grande responsabilità, quella di aver dato il LA al degrado del paese. In teoria hanno solo scritto […]
  • Quando un leghista sputtana il nostro paese
    Questo è il video cui  l'eurodeputato Ciocca si è vantato di aver difeso l'Italia.  Si toglie una scarpa e sporca il documento ufficiale di Moscovici. https://twitter.com/i/status/1054749403150475265 Abbiamo cercato in rete una parola di scuse o qualcosa di simile da parte del suo capo Matteo Salvini, ma niente, lui ha altro da fare. Non ci sono […]
  • LETTERA APERTA A ANDREA ORLANDO
    Carissimo Andrea, lo dico con sincerità, mi hai veramente deluso. Forse il fatto che eri sempre stato in silenzio, forse il fatto che non hai mai fatto nulla in vita tua che potesse provocare un dissenso, per il semplice fatto che non hai proprio fatto nulla, nonostante le innumerevoli cariche che hai avuto, insomma, che […]
  • Troppo facile vincere e poi passare la patata bollente a chi perde
    Le sceneggiate a cui stiamo assistendo in questi giorni sarebbero esilaranti se non fossero deprimenti per la loro meschinità. La pochezza di chi ha vinto raccontando balle agli elettori e adesso non sa che carte pigliare, quella dell’intero establishment dei media che ha pompato iniziative inaudite sia ai tempi del referendum che nell’ultima consultazione, e […]