Privacy Policy

L’IRA DEGLI AUTISTI CONTRO IL GOVERNO

Ultime notizie, riflessioni in pillole e anche battute per non piangere

Luigi Di Maio “bipolare”?

21 Dicembre 2018- Di Maio passa dalla messa in stato di accusa nei confronti di Mattarella, a Mattarella angelo custode in un attimo eh! M.M

 

L’IRA DEGLI AUTISTI CONTRO IL GOVERNO

18 Agosto 2018 – “A noi del reddito de cittadinanza nce frega un cazzo, noi volemo lavorà”   Un linguaggio crudo, irriverente, che per assurdo invece ci dice che in questo paese c’è ancora gente sana. Era un manifestante degli NCC che ieri hanno invaso Roma. Qualcuno ha bruciato la bandiera dei 5S, gesto simbolico di persone a cui era stato promesso il mondo e si ritrova a mani vuote. Il tutto verte su un comma di una legge che obbliga gli autisti a tornare in rimessa dopo un servizio. Una roba assurda voluta dal governo Berlusconi per proteggere la potente corporazione dei tassisti. AA

GENOVA: SCAMPATO IL PERICOLO DELLA MANO GRILLINA, IL PONTE SI FA

19 Dicembre 2018 – Alla fine arriviamo a ringraziare che a Genova non ci fosse un sindaco Grillino, che sarrebe diventato il Commissario e la storia sarebbe potuta andare molto peggio. Abbiamo visto proposte assurde che ci hanno fatto rabbrividire. Il progetto è questo. Personalmente non sono un fan accanito di Renzo Piano, mentre lo sono di Calatrava, l’autore dell’altro progetto. Però so bene che lo spagnolo fa delle opere d’arte, delle cose bellissime da vedere, ma non mi pare abbia particolare esperienze in opere ingegneristiche di questa portata. Renzo Piano, sì. L’esecuzione sarà affidata alla Salini. Anche qui, dopo aver temuto che venisse affidata a qualche lattoniere piuttosto che a un falegname, è un sollievo sapere che se ne occuperà la maggiore impresa nazionale, con larghissime esperienze in tutto il mondo.

Ora speriamo solo che quell’individuo che si spaccia per Ministro, si tenga alla larga (per il bene dei genovesi). AA

CHI VUOLE DESTABILIZZARE LA FRANCIA E FORSE ANCHE L’EUROPA ?

15 Dicembre 2018 – Anche oggi scontri violenti e molti feriti in Francia. I tanti provvedimenti presi dal Presidente Macron per venire incontro alle richieste dei Gilets Jaunes, non sono serviti a molto.

Che la resa subitanea del Leader sia servita a farli venire allo scoperto? Non lo escluderei visto che è ormai chiaro che le motivazioni apportate fossero solo pretesti.

La cosa che lascia sgomenti ma a noi non ci sorprende è la scoperta dei milioni di tweet che hanno incitato le folle e che appartengono tutti a soggetti stranieri. AA

Telese viene sbugiardato con classe

15.12.2018-Ieri Telese ha avuto il coraggio di dire che il Governo Renzi ha fatto politiche di austerità. La prof Irene Tinagli , essendo una donna di un certo livello, si è limitata a fargli un sorriso ed a smentirlo.
Io l’avrei mandato a quel paese senza mezzi termini.

LA TRUFFA DEL GOVERNO PER ARRIVARE A 2.04

14.12.2018 – Vedo molti chiedersi come abbia fatto il governo a far scendere il 2.4 a 2.04 senza rivedere Rdc e quota100.

Forse sono disattenti o forse l’informazione è scarsa, perché la cosa scandalosa sta proprio nel mezzo che si è usato, ovvero la previsione di dismissione di immobili per una cifra che consentirebbe una riduzione del debito tale da far scendere il rapporto.

I problemi sono due: 1) ogni volta che si è prevista un’operazione del genere si è avverata al massimo per il 10%. Quindi è un proponimento del tutto aleatorio. 2) non è un provvedimento strutturale. Quindi nel 2020, quando le spese per i due elementi simbolo del governo aumenteranno e quando probabilmente non si sarà verificata alcuna crescita del pil prevista, ma invece con tutta certezza sarà aumentato a dismisura il costo degli interessi sul debito, ebbene con cosa sarà finanziata questa cifra? Cosa ci vendiamo? – AA

La Roma M5S va sempre peggio

12 Dicembre 2018 – Roma,Metro A chiuse le fermate Spagna, Barberini, Repubblica.

E siamo sotto Natale!  M.M

INCENDIO DISCARICA A ROMA: NESSUNO SI TIRI FUORI

11 Dicembre 2018 – Troppo facile fare campagna anche su una disgrazia simile, ma nessuno è innocente. Se esiste ed è ancora attivo un impianto Tmb assurdo e posto in una località contraria a ogni principio di sicurezza e tutela della salute, sono responsabili tutti: da Alemanno alla Raggi, dalla Polverini a Zingaretti.

Ma ci si deve anche spiegare l’autorizzazione a utilizzare lo spazio esterno per discarica a cielo aperto.  È la causa dell’incendio? Lo vedremo, ma comunque cosa inaudita. Un’altra delle tante cose comunque che ci illustra una regione e un comune che pubblicamente litigano e di fatto collaborano alla grande. Giusto, per il bene dei cittadini. No, per il male dei cittadini.AA

 

Zingaretti contro Smeriglio?

8 Dicembre 2018- E’ di stamattina l’intervista dove Massimiliano Smeriglio, braccio destro di Zingaretti in Regione Lazio, parla di un possibile rapporto con il MS5.

Zingaretti, qualche ora dopo, si dimostra irritato con chi divulga questa notizia, dimenticando che a farlo è stato il suo braccio destro in Regione Lazio.

IL RAPPORTO DEL CENSIS SULL’IMBARBARIMENTO

8 Dicembre 2018 – È veramente singolare leggere elementi della sinistra che odora di sinistra citare questo rapporto. Come se loro non avessero contribuito alla grande a questo imbarbarimento. Perché guardate che per ottenere questo risultato non c’è bisogno di esprimersi a parolacce. La demonizzazione dell’avversario fatta in italiano corretto è ancora più efficace di quella becero-populista. (vedi rapporto)

IL LETTERATO INSEGNA ECONOMIA ALLA POLITICA 5S

7 Dicembre 2018 – Questa sera una simpatica scenetta dove abbiamo visto Corrado Augias che insegnava a Sara Marcozzi la differenza fra Deficit e Debito: le basi. La signorina non è una qualunque, è la candidata alla Presidenza della Regione Abruzzo.

ORMAI SIAMO TUTTI ALLA FAME

7 Dicembre 2018 –  Oggi il Tg ci ha informati che in Italia 1 persona su 4 è a rischio povertà assoluta. C’è da dire che gli altri, ovvero quelli che in questi giorni corrono all’impazzata per spendere miliardi in cose inutili da regalare, sono molto più rumorosi dei poveri assoluti. AA

Comunicazione e Politica

7/12/2018 – “Ascoltare un politico che parla e vedere un politico che parla. Ecco al corso di Comunicazione abbiamo parlato di questa fondamentale differenza.” M.M

LA CASTELLI SULL’AUTO

7 Dicembre 2018 – Ecotassa, Castelli (M5S): “Panda 1.2 costerà di più? Scelgano Panda 1000”  Peccato che non esiste. AA

LA FRANCIA SULL’ORLO DI UNA GUERRA CIVILE?

6 Dicembre 2018 –  Si prevedono armi, scontri e morti. La Francia è sempre stata determinata e determinante nelle sue manifestazioni. Nel 68 in ogni corteo urlavamo “Ce n’est qu’un début, continuons le combat!” perché loro erano il modello già da allora.  A.A.

Di Maio e la Matematica

6/12/2018 – “Oggi è 6/12/18 ,tranquillo Di Maio è solo la tabellina del 6 fino a 6×3 ci puoi arrivare . Non è un logaritmo ” M.M

INCENTIVI AUTO ECOLOGICHE

6 Dicembre 2018 – Tasseremo i diesel, si ma anche benzina, no non li tasseremo, però incentiveremo le auto elettriche. Anzi no, aspetta. Chissà quando saranno al governo che faranno. Come dite? Ci sono già?

Una metafora della vita

6/12/2018 – “Quando Beep Beep non c’è più, Willy il coyote è triste ma tanto tanto.”  M.M

LUCIA ANNUNZIATA È UN GENIO

6 Dicembre 2018 – Questa sera in un dibattito ha detto che Conte è uno sprovveduto perché alla fine basterebbe spostare di 3 mesi il Reddito di Cittadinanza e tutti i problemi con l’Europa sarebbero risolti. E sì Bce, Commissione, e tutti i governi europei sono allocchi. Per fortuna esiste lei. AA

BOCCIA (quello intelligente) ALLE PRESE CON FORMIGLI

6 Dicembre 2018 – Questa sera a LA7, abbiamo visto un Presidente di Confindustria in gran forma. Ha cercato di dare qualche lezione di economia al tristo Formigli, con pochi risultati, ed ha anche avuto una grande pazienza a rispondere alle domande da vero sprovveduto del conduttore. AA

Gravi errori di Comunicazione

5/12/2018 – “Dire “non sarò presente ad un evento” significa fare pubblicità all’evento stesso” – M.M

Offese inaccettabili

4/12/2018 – “Le parole di Oliviero Toscani nei confronti di Giorgia Meloni sono inaccettabili” M.M

Solidarietà dovuta

4/12/2018 – “Solidarietà a Macron ed al governo francese.
Ancora di più solidarietà a Parigi distrutta da persone che non faccio fatica a definire vandali.” – M.M

Ridiamo per non piangere

4/12/2018 – “Se alla fermata dell’autobus mi chiederanno:”Scusi,tra quanto passa?” Io potrei rispondere; ” Tra qualche mese, forse anni!”  M.M

Misteriose metamorfosi

2/12/2018 – ” Di Maio si è trasformato in una tessera del domino ha infatti  affermato che se cade lui cadono tutti”- M.M

 

 

Se hai trovato interessante questo articolo, clicca su una pubblicità a caso, a te non costerà nulla a noi ci aiuterà a investire in ricerca

1+
Condividi su:
Quanto manca alle Elezioni Europee ?
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri attivi di recente
WEBMASTER
Avatar
ADRIANO AMATO
MASSIMO MINNETTI
Foto del profilo di STAFF
BRUNO MAZZARINO
ENRICO RICCIATTI
Avatar
ARCHIVIO ARTICOLI
GLI ARTICOLI PIÙ GETTONATI