COORD. ADRIANO AMATO

MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU

ESEMPIO PRATICO DI COME SI INDIRIZZA L’INFORMAZIONE

Ieri 12 Marzo, come sapete abbiamo organizzato un flashmob al Nazareno, per portare una rappresentanza della base a testimoniare la propria contrarietà a qualsiasi inciucio con il M5S.

Tante televisioni ci hanno ripreso, diverse ci hanno intervistato. Qui diamo una sintesi delle nostre risposte  al giornalista della trasmissione Agorà di Raitre. Mezzora di interviste, una sintesi trasmessa che riassumiamo qui= 1 minuto. Fin qui tutto normale, perché si sa, è così. Ma cosa è stato selezionato?

Il nulla. La risposta che più è piaciuta alla redazione è quella della signora che vedete, che sinceramente non sappiamo chi sia e che è andata completamente fuori tema. Il nostro essere lì, riguardava il Pd, riguardava il futuro governo. Matteo Renzi non era un tema all’ordine del giorno. Però la signora si è avventurata in una critica personale all’ex segretario e al suo carattere e quindi la cosa ha superato tutto il resto. La domanda del giornalista era pertinente: perché “mai con il M5s”. Le risposte dei nostri amici, sono state precise e circostanziate, hanno sviscerato le varie motivazioni. Il giornalista chiedeva ripetutamente: allora è solo una questione di orgoglio? Più volte gli è stato risposto: no, l’orgoglio è in secondo piano, le motivazioni sono ….

Niente, è passato solo quello.

A volte si ha l’impressione, non solo che tutto sia guidato, ma anche che i talk temano che la qualità delle risposte degli intervistati superino il livello infimo dei presenti nelle loro trasmissioni e quindi finiscono per scegliere solo il peggio da trasmettere.

Il bello è che parliamo di Agorà, che non è poi fra le peggiori. Dovreste vedere le interviste de LA7 in strada, per mettervi le mani ai capelli.

Se trovi interessante quello che scriviamo, guarda qualche pubblicità, ci aiuterà ad investire in ricerca e a te non costa niente. Grazie