COORD. ADRIANO AMATO

MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU
MENUMENU

Basta con il politically correct

Sì, lo voglio dire forte ai miei amici, perbenisti, attendisti, comprensivi: non ne posso più delle vostre frasi secondo le quali sarebbe vietato criticare, bisognerebbe aspettare, “lasciamoli fare”, “vediamo cosa sanno fare”.

BASTA!

La politica non è questa. La politica è analisi e critica e l’analisi si fa anche sui progetti, sulle proposizioni, sui programmi. L’opposizione è questa, e più si ritiene che i provvedimenti possano essere pericolosi per il paese, più forte si deve gridare il proprio dissenso. Altrimenti a cosa serve l’opposizione? A criticare quando il danno è compiuto ed è irreparabile? In quel modo siamo capaci tutti.

Aggiungo un altro particolare, chi mi viene a dire, non facciamo come hanno fatto loro con noi, vuol dire che non ha veramente capito nulla di cosa è successo.

Una cosa è essere attenti, pronti, analizzatori e critici, non lasciare passare nulla impunito, questa è opposizione.

Diverso è accusare quotidianamente gli avversari di fatti mai successi, creare in serie bufale da dare in pasto al popolo. Quella non è opposizione, quella è delinquenza intellettuale. E questo hanno fatto quelli che oggi governano e quello non lo faremo mai.

Non è un paese civile quello dove un quotidiano nazionale che vende niente ma crea molta opinione, come il Fatto, ha incessantemente coperto di bufale e calunnie l’ex maggioranza e oggi chiede agli altri di abbassare i toni e aspettare.

Io personalmente, noi di Politeca, non abbasseremo proprio niente. Non ci siamo limitati nei toni nemmeno con elementi interni, cui non abbiamo risparmiato alcuna critica, figuriamoci se lo faremo con chi riteniamo oggi rappresenti un grosso pericolo per il paese e la democrazia.

Se trovi interessante quello che scriviamo, guarda qualche pubblicità, ci aiuterà ad investire in ricerca e a te non costa niente. Grazie

2 risposte a Basta con il politically correct

  • Love ❤️

  • Molto ben detto. Rappresenta la mia stessa opinione. Ma non mi voglio ripetere soprattutto verso quell’ambiguo personaggio che è Travaglio che è semplicemente irritante quando difende a spada tratta tutte le nefandezze dei 5S , pretendendo di essere considerato neutrale offendendo così l’intelligenza degli ascoltatori. Un suggerimento: provi a guardare la sua faccia quando mente spudoratamente. Avrei molto da dire in merito -alle nefandezze ed al preteso accordo con il PD, ma me lo riservo quando avrò più tempo.

ULTIMI TWEET

Segui @politecait su Twitter.

ARCHIVIO ARTICOLI
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031